Menu

Pazienza

Un brano inedito delle Trasmissioni letto da Valeria Namiri

“Monza, 2 febbraio 2019

State imparando ad esercitarla, ma c’è ancora una parte di voi che patisce la chiarezza.

Questo è un tempo di macerazione in cui, anche attraverso la manifestazione di disagi fisici, si stanno mettendo in evidenza le sacche di resistenza che ancora esistono nel vostro inconscio. È apprezzabile il vostro sforzo nel contenere il lamento, nel cercare di mantenere la rotta anche nella nebbia fitta. Abbiate pazienza. La stanchezza che sentite dipende anche dalla profonda trasformazione che state subendo anche sul piano fisico. Non attaccatevi ai pensieri tristi o scuri, mantenete viva la fiamma in voi e cercate di illuminare gli altri per quanto vi sarà possibile.

Quando avete dei dubbi fermatevi. Non forzate i programmi, ciò che si deve manifestare apparirà, facile e leggero.

Siate aperti a nuovi cammini e possibilità, ma curate il vostro corpo e il vostro tempo.

Liberatevi dal vostro bisogno di dare e imparate a ricevere. Ciò che darete sarà infinitamente più pulito ed efficace. Nella griglia a maglie strette non possono passare le grossolane pietre dell’ego.

Fate attenzione ai punti dove trovate resistenza in voi e negli altri e lavorate per sminuzzare, con pazienza, le parti che non servono più. È un lavoro profondo e sottile quello che siete chiamati a fare adesso senza il quale, però, farete molta fatica ad andare avanti. Dovete cambiare stato, come passare da quello solido a quello gassoso a liquido. Abbiate cura.”

Ascolta Valeria Namiri cliccando sul video qui sotto:

P.S. Trovi i primi tre libri pubblicati delle Trasmissioni cliccando qui

Share this Post!

About the Author : admin


0 Comment

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Related post

  TOP